Il bambino che correva più veloce delle macchine

C’era una volta un bambino, che abitava nella città di Barletta, si chiamava Pietro Mennea e correva veloce, molto veloce, più delle macchine!

Ancora oggi è l’uomo con più record di velocità, imbattibile e irraggiungibile. È un uomo dal cuore grande, che ha saputo assaporare il successo e la fama senza mai perdere di vista la vera vita, quella fatta dagli affetti e dai suoi valori.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Pietro Mennea è stato ospite a Pattada lo scorso 26 settembre grazie all’iniziativa della professoressa Anna Maria Cocco, con la collaborazione del Comune di Pattada, del “Centro Servizi di Volontariato Sardegna Solidale con SA. SOL POINT n.18 di Ozieri”, e de “La tribù dei suoni” di Pattada. “Fare del bene contagia” era il titolo dell’iniziativa, perché fare del bene deve contagiare e contagiarci. Lo stesso Mennea ha fondato una Onlus di utilità sociale volta ad effettuare donazioni costanti nel tempo ed assistenza sociale ad enti caritatevoli o di ricerca medico-scientifica, associazioni culturali e sportive, attraverso progetti specifici.
Mennea ama lo sport e ama la vita. Mennea in quest’evento a Pattada ha diffuso l’amore per i genitori, li ringrazia giorno per giorno in cuor suo per la forza e la fiducia che gli hanno trasmesso. C’è solo una cosa che Pietro Mennea vorrebbe in cambio di tutti i suoi ori olimpici, delle sue vittorie sportive e personali: la giovinezza. Giovinezza che passa ancora più veloce di lui e delle sue gambe. È allora che bisogna godersi la vita e dare il massimo di se stessi, sempre con la testa e senza arroganza, senza perdere di vista l’obiettivo che è un traguardo chiamato speranza.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...