Dopo la prima curva, sempre dritto

E’ passato il primo mese del 2013 tra dibattiti politici, show televisivi più o meno pietosi e botta e risposta tra aspiranti capi del governo in vista delle elezioni politiche di febbraio. E’ passato tra il gelo e la neve e giornate appena tiepide. Tra la rielezione di Obama alla Casa Bianca e la discesa in campo di Mario Monti, capo del governo tecnico dimessosi lo scorso dicembre. Il nuovo anno nasce con una nuova legge, piena di speranza per i giornalisti free lance e i collaboratori autonomi, quella sull’equo compenso.

Ed è proprio di questo vorrei parlarvi oggi. Della speranza di realizzarsi nel proprio settore, sopratutto quella di noi giovani, che siamo costretti a fare domanda di “tirocinio” alla Regione Sardegna. Si tratta di tirocini che in realtà sono lavori, lavori che non hanno bisogno di tirocinio (scusate il gioco di parole) e che, nella maggior parte dei casi, non portano a nessun passo in avanti dal punto di vista professionale. Per chi non sa di cosa parlo consiglio qualche articolo:

http://www.lettera43.it/economia/aziende/sardegna-tirocini-di-facciata_4367578629.htm http://lanuovasardegna.gelocal.it/sassari/cronaca/2013/01/16/news/sardegna-tirocini-diecimila-beffati-selezione-da-rifare-1.6359828

E allora l’unica cosa che posso fare è il buon vecchio “rimboccarsi le maniche”. Scelgo di leggere libri di giornalismo utilissimi a chi vuole intraprendere questo percorso, come L’affare Watergate di Carl Bernstein e Bob Woodward. È il racconto dei due reporter del Washington Post che con la loro inchiesta contribuirono alla caduta di Richard Nixon. “Vale cento manuali di giornalismo” dice il giornalista Giovanni De Mauro.  Scelgo di essere curiosa di quello che mi accade intorno, scrivo e mi interrogo su ogni cosa, imparo l’inglese, oramai fondamentale non solo per la professione giornalistica.

Vorrei concludere con una frase, che secondo me dice più di quanto si pensi.

Quando si fa quel che si può, si fa quel che si deve” (Marcel Proust)

Annunci

3 pensieri su “Dopo la prima curva, sempre dritto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...