La bellezza dello stupore dei bambini afghani

La foto di oggi è stata scattata nel villaggio di Ghumaipayan Mahnow nel nord dell’Afghanistan , vicino al confine con il Tagikistan. La foto è del fotoreporter italiano Emilio Morenatti.

Queste bambine osservano gli operatori delle Nazioni Unite mentre scaricano da un elicottero le urne per le prime votazioni della storia del loro Stato, siamo nel 2004. Le prime elezioni sono ritenute ad oggi il momento più alto della partecipazione popolare nella ricostruzione politica delle istituzioni locali.

Il lavoro di Morenatti, assieme a quello di altri 7 fotoreporter, è servito per raccogliere fondi in favore dei rifugiati, in collaborazione con Red Acoge, una rete di 18 organizzazioni non governative che promuovono i diritti degli immigrati.

Questa immagine ci racconta la “bellezza” dello stupore di fronte a una cosa nuova, democratica, che mai si era vista in quello Stato, ancora oggi dilaniato da guerre e sofferenze.

Oggi l’esodo continua, senza sosta, verso lo stupore di qualcosa che sia veramente bello.

(fonte immagine: huffingtonpost.com)
(fonte immagine: huffingtonpost.com)
Annunci

3 pensieri su “La bellezza dello stupore dei bambini afghani

  1. Più che stupore sembra lo sguardo disincantato di chi ha visto troppo …. C’è una certa diffidenza nel loro guardare…. Mi sembra…. Sguardi così ne ho visti tanti nei posti malfamati del mondo…. Notte serena Elena…un buon blog il tuo….

    Liked by 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...