“Prendilo se ti serve”. I muri della gentilezza in Iran

Proprio in questi giorni si parla dell’Iran e dell’uccisione dell’Imam Al Nimr (qua tutta la notizia) ma oggi voglio aprire la settimana con un’immagine di gentilezza.

Sono apparsi poco prima di Natale da un gesto spontaneo, sono i muri della gentilezza.

Il primo muro è stato realizzato nella città di Mashad, nel nord-est dell’Iran.

Si tratta di vestiti non più usati che vengono messi a disposizione dei più bisognosi. “Prendilo se ne hai bisogno” è la scritta che campeggia in persiano a fianco all’esposizione dei vestiti appesi ai muri

Un gesto semplice ma utilissimo. E un segnale di solidarietà che subito si è diffuso su Twitter e Instagram e in tante altre località.

(fonte immagine: lastampa.it)
(fonte immagine: lastampa.it)

 

 

Annunci

2 pensieri su ““Prendilo se ti serve”. I muri della gentilezza in Iran

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...